Un virus non può fermare la tua vita.

Tutto sembra essersi fermato. La gente ha paura di fare cose che appartengono alla quotidianità. Io non sono un medico ne un virologo. Non conosco la scienza che studia lo sviluppo dei virus e la loro trasformazione. Io mi ricordo una frase che diceva “una difficoltà può trasformarsi in un’occasione”

Ognuno di noi passerà più tempo a casa per evitare il contagio. Ognuno dedicherà del tempo al riposo. Questa, invece, è una grande opportunità per upgradare se stessi. Acquisire quelle competenze che ci serviranno quando tutto sarà finito. Abbiamo, nella sfortuna, l’occasione per dare una chance a noi stessi di crescere. Avremo tempo per limare le nostre conoscenze, per formarci, per pensare al nostro futuro!

Non permettiamo ad un Virus di metterci ansia come se la morte fosse lì a bussare al nostro campanello. Guardiamo il futuro con fiducia. Quando si ripartirà noi dovremo essere migliori di ieri! Forza

Decidi tu il finale

Nessuno può tornare indietro e ricominciare da capo,

ma chiunque può andare avanti e decidere il finale.

In cerca di motivazioni?

Abbiamo la cura per il tuo Team, per il tuo business, per la tua azienda! Contattami per conoscere come migliorare il mondo intorno a te o, semplicemente, raggiungere i tuoi obiettivi!

La vita che meritiamo

Una volta eravamo bambini e qualcuno ha deciso per noi, oggi invece siamo adulti ed è giunto il momento di scegliere chi vogliamo essere e cosa vogliamo imparare per avere la vita che meritiamo.

Realizza i sogni

Immaginati nel futuro, immagina che i tuoi obiettivi siano già realizzati!

Oltre a darti la spinta giusta per aumentare l’entusiasmo interno, l’automotivazione, dai anche un segnale forte all’universo per attrarre ciò che realmente vuoi!

Probabilmente l’automotivazione è il fulcro della legge di attrazione!

Immagina che ciò che vuoi già è tuo! Fà ciò che faresti se avessi ciò che desideri!

Provare non ti costa assolutamente nulla ma, il risultato, potrebbe cambiarti, in meglio, per sempre, la tua vita!

Questa è la vita che hai scelto di vivere

Quando mai si pretenderebbe da un cigno una delle prove destinate al leone? In che modo un brano del destino di un pesce si inserirebbe nel mondo del pipistrello? Pertanto fin da bambino credo di aver pregato soltanto per la mia difficoltà, che mi fosse concessa la mia e non, per errore, quella del falegname, o del cocchiere, o del soldato, perché nella mia difficoltà voglio riconoscermi.

È da qui che devi iniziare! Solo da qui! Abbattendo le difficoltà, mantenendo il controllo di ciò che accade intorno a te!

La barca in balia delle onde, del vento, con le vele spiegate, aspetta il comandante che prende in mano il timone!

La tua barca devi essere tu a comandarla

Se non vuoi cambiare

Mi è capitato di incontrare persone che volevano cambiare, che partivano col piede giusto, che credevano di avere le armi per migliorare!

Qualcuno ha ammainato la bandiera, ha avuto paura di ciò che l’aspettasse!

Una di queste, però, mi ha stupito più di tutte! Quando l’ho chiamata mi ha risposto: “ma tu non mi hai chiamato più”!

Vedete, miei cari, io come tante persone abbiamo deciso di cambiare, abbiamo cercato qualcuno che ci aiutasse e ci desse le giuste dritte. Qualcuno come me ha studiato e fatto ricerche per se stessi e per aiutare gli altri!

Se non c’è dentro di te la voglia di cambiare, se non parte da te la volontà di fare i passi giusti, non te la prendere con gli altri!

Del resto, il mondo, è pieno di persone mediocri!

Sei tu a decidere se fare un passo in più o restare dove sei adesso!

Le cose belle

Le cose belle capitano a chi crede…

Cose ancor più belle capitano a chi è paziente!

Ma le cose migliori vanno a chi non si arrende, mai!

Gli ostacoli vanno saltati, non sono pareti insormontabili! Credi in te stesso, datti da fare, togli il piede dal freno: se puoi sognarlo puoi realizzarlo…

Riprendi la guida

Immagina di aver dato la guida della tua auto ad un estraneo. Immagina di non avergli dato indicazioni sulla meta da raggiungere.

Immagina che adesso, lui, ti dica: “siamo arrivati”

Immagina adesso che questo posto non ti piaccia, che vorresti scappare dalla meta raggiunta.

Di cosa ti lamenti, adesso, se hai affidato la guida della tua vita a eventi/persone/circostanze esterne invece di guidare tu e prenderti la piena responsabilità di tutto questo?

Hai fatto guidare ad un altro per non prenderti la responsabilità delle buche, dei chilometri, delle spese. Lo hai fatto per pigrizia o paura!

Oggi puoi dire che non è colpa tua, che il caso ha voluto che tu fossi giunto lì. Che la crisi ti ha portato nell’oblio. Insomma, un fattore esterno ha generato i tuoi insuccessi!

Prendi la tua vita in mano, cerca le ragioni che ti hanno portato all’insuccesso. Prenditene le responsabilità e riprendi la guida della tua auto. Sii consapevole dei tuoi sbagli, della meta che vuoi raggiungere, armati di coraggio, ambizione e vai!

il buon contratto

Oggi, un contratto difficile, si è trasformato in una firma improbabile. Anni fa avrei gettato la spugna, avrei ammainato la bandiera, avrei ceduto ai paletti che l’interlocutore ha inserito nella nostra trattativa.

Alla fine la firma c’è stata, l’ok ha avuto la meglio sul no, i paletti sono crollati uno ad uno.

Cosa è cambiato da allora? perché oggi ho chiuso un contratto che ieri aveva ostacoli insormontabili?

L’Atteggiamento Mentale Positivo, la grinta, la certezza che quella firma era già mia, l’entusiasmo per aver aggiunto un’ulteriore tassello per il raggiungimento del mio obiettivo.

Ieri sono andato a letto con la certezza di avere quel contratto nella mia borsa, avevo la sensazione, che sentivo reale, che avrei incassato quel si, che quel tipo avrebbe messo la firma al nostro accordo.

Anni fa andavo a dormire col dubbio, mi svegliavo con l’ansia di chi non conosceva l’esito di quella contrattazione, di chi aveva dubbi sulla reale riuscita. Quella paura, quel timore, era presente anche nelle mie vendite, nei miei exploit, veniva percepito anche dal mio interlocutore. Non ero convinto di aver fatto di tutto e lo trasferivo anche a colui che era difronte a me, che mi ascoltava.

Oggi sono certo di dare me stesso, sono sicuro che la percentuale di riuscita è maggiore di un fallimento e, che, se proprio un fallimento arriva, diventi la base su cui impostare la mia prossima vendita vincente.

Essere certo di me stesso, delle mie capacità, è l’arma in più per raggiungere i miei scopi, per perseguire i miei successi.

Questo lo applico in tutti i campi della mia vita, l’amore, il lavoro, l’amicizia. Da quando ho iniziato a credere in me stesso, a preventivare vittorie, guadagni, nella mia vita arrivano vittorie e guadagni. Io vi esorto a crederci ma soprattutto a credere in voi stessi, alla riuscita di ogni vostro obiettivo che sia il lavoro o la conquista di un uomo, di una donna.

Ho iniziato a trasferire questa filosofia a tutte le persone che hanno avuto bisogno di stimoli per vincere. In tanti, oggi, hanno raggiunto le mete prefissate. Non è impossibile raggiungere i propri obiettivi. Credici, immagina le vittorie come se fossero scontate, trasferisci agli altri la tua sicurezza e formati per avere le giuste competenze.

Sarai imbattibile!

contattami se hai bisogno! io ci sarò.