Decidi tu il finale

Nessuno può tornare indietro e ricominciare da capo,

ma chiunque può andare avanti e decidere il finale.

Annunci

In cerca di motivazioni?

Abbiamo la cura per il tuo Team, per il tuo business, per la tua azienda! Contattami per conoscere come migliorare il mondo intorno a te o, semplicemente, raggiungere i tuoi obiettivi!

La vita che meritiamo

Una volta eravamo bambini e qualcuno ha deciso per noi, oggi invece siamo adulti ed è giunto il momento di scegliere chi vogliamo essere e cosa vogliamo imparare per avere la vita che meritiamo.

Realizza i sogni

Immaginati nel futuro, immagina che i tuoi obiettivi siano già realizzati!

Oltre a darti la spinta giusta per aumentare l’entusiasmo interno, l’automotivazione, dai anche un segnale forte all’universo per attrarre ciò che realmente vuoi!

Probabilmente l’automotivazione è il fulcro della legge di attrazione!

Immagina che ciò che vuoi già è tuo! Fà ciò che faresti se avessi ciò che desideri!

Provare non ti costa assolutamente nulla ma, il risultato, potrebbe cambiarti, in meglio, per sempre, la tua vita!

il buon contratto

Oggi, un contratto difficile, si è trasformato in una firma improbabile. Anni fa avrei gettato la spugna, avrei ammainato la bandiera, avrei ceduto ai paletti che l’interlocutore ha inserito nella nostra trattativa.

Alla fine la firma c’è stata, l’ok ha avuto la meglio sul no, i paletti sono crollati uno ad uno.

Cosa è cambiato da allora? perché oggi ho chiuso un contratto che ieri aveva ostacoli insormontabili?

L’Atteggiamento Mentale Positivo, la grinta, la certezza che quella firma era già mia, l’entusiasmo per aver aggiunto un’ulteriore tassello per il raggiungimento del mio obiettivo.

Ieri sono andato a letto con la certezza di avere quel contratto nella mia borsa, avevo la sensazione, che sentivo reale, che avrei incassato quel si, che quel tipo avrebbe messo la firma al nostro accordo.

Anni fa andavo a dormire col dubbio, mi svegliavo con l’ansia di chi non conosceva l’esito di quella contrattazione, di chi aveva dubbi sulla reale riuscita. Quella paura, quel timore, era presente anche nelle mie vendite, nei miei exploit, veniva percepito anche dal mio interlocutore. Non ero convinto di aver fatto di tutto e lo trasferivo anche a colui che era difronte a me, che mi ascoltava.

Oggi sono certo di dare me stesso, sono sicuro che la percentuale di riuscita è maggiore di un fallimento e, che, se proprio un fallimento arriva, diventi la base su cui impostare la mia prossima vendita vincente.

Essere certo di me stesso, delle mie capacità, è l’arma in più per raggiungere i miei scopi, per perseguire i miei successi.

Questo lo applico in tutti i campi della mia vita, l’amore, il lavoro, l’amicizia. Da quando ho iniziato a credere in me stesso, a preventivare vittorie, guadagni, nella mia vita arrivano vittorie e guadagni. Io vi esorto a crederci ma soprattutto a credere in voi stessi, alla riuscita di ogni vostro obiettivo che sia il lavoro o la conquista di un uomo, di una donna.

Ho iniziato a trasferire questa filosofia a tutte le persone che hanno avuto bisogno di stimoli per vincere. In tanti, oggi, hanno raggiunto le mete prefissate. Non è impossibile raggiungere i propri obiettivi. Credici, immagina le vittorie come se fossero scontate, trasferisci agli altri la tua sicurezza e formati per avere le giuste competenze.

Sarai imbattibile!

contattami se hai bisogno! io ci sarò.

La scalata possibile

Ci sono due cose che limitano la tua scalata: la paura e la mancanza di coraggio.
Uno scalatore non ha paura di salire sulle rocce, cerca però dei punti fermi su cui poggiarsi per continuare la salita!
Il punto essenziale è cercare questi punti!
Non aver paura di salire ma fallo tenendo sempre i piedi ben saldi a terra!
Il coraggio ti serve per iniziare, per guardare la roccia come un obiettivo da scalare e non un ostacolo insormontabile!

Il primo passo

Che tu debba iniziare un viaggio, salire una scala, fare 10 100 o 1000 chilometri, c’è sempre il primo passo da fare. Non importa quale sia la meta, inizia a camminare, fai il primo passo.