Fëdor Dostoevskij

L’uomo è infelice perché non sa di essere felice. Soltanto per questo. Questo è tutto, tutto! Chi lo comprende sarà subito felice, immediatamente, nello stesso istante.

Fëdor Dostoevskij, I demoni, 1871

Annunci

Franz Grillparzer

Le catene della schiavitù legano soltanto le mani: è la mente che fa libero l’uomo.