2013 in review

The WordPress.com stats helper monkeys prepared a 2013 annual report for this blog.

Here’s an excerpt:

The concert hall at the Sydney Opera House holds 2,700 people. This blog was viewed about 13,000 times in 2013. If it were a concert at Sydney Opera House, it would take about 5 sold-out performances for that many people to see it.

Click here to see the complete report.

Buon Natale

A Natale è più facile sognare, chiedere, sperare!
Non abbiate paura di chiedere ciò che è presente nei vostri sogni più ricorrenti!
Che questo Natale possa regalarvi la consapevolezza che “si può fare”!
Felice Natale a tutti

SdS

COMPORTAMENTO DI GENTILUOMINI..

Si chiamava Fleming ed era un povero contadino scozzese. Un giorno, mentre stava lavorando, sentì un grido d’aiuto venire da una palude vicina. Immediatamente lasciò i propri attrezzi e corse alla palude. Lì, bloccato fino alla cintola nella melma nerastra, c’era un ragazzino terrorizzato che urlava e cercava di liberarsi. Il fattore Fleming salvò il ragazzo da quella che avrebbe potuto essere una morte lenta e orribile… Il giorno dopo una bella carrozza attraversò i miseri campi dello scozzese; ne scese un gentiluomo elegantemente vestito che si presentò come il padre del ragazzo che Fleming aveva salvato: “vorrei ripagarvi” gli disse il gentiluomo, “avete salvato la vita di mio figlio”. “Non posso accettare un pagamento per quello che ho fatto” replicò il contadino scozzese rifiutando l’offerta. In quel momento il figlio del contadino si affacciò alla porta della loro casupola. “E vostro figlio?” chiese il gentiluomo.” “Si” rispose il padre orgoglioso. “Vi propongo un patto: lasciate che provveda a dargli lo stesso livello di educazione che avrà mio figlio. Se il ragazzo somiglia al padre, non c’é dubbio che diventerà un uomo di cui entrambi saremo orgogliosi” E così accadde. Il figlio del fattore Fleming frequentò le migliori scuole dell’epoca, si laureò presso la scuola medica dell’ospedale St.Mary di Londra e diventò celebre nel mondo come sir Alexander Fleming, lo scopritore della penicillina. Anni dopo, lo stesso figlio del gentiluomo che era stato salvato dalla palude si ammalò di polmonite. Questa volta fu la penicillina a salvare la sua vita. Il nome del gentiluomo era lord Randolph Churchill e quello di suo figlio sir Winston Churchill. Qualcuno una volta ha detto: Quello che va in giro torna. Lavorate come se non aveste bisogno di danaro. Amate come se non foste mai stati feriti, Danzate come se nessuno stesse a guardare, Cantate come se nessuno stesse a sentire, Vivete come se in terra ci fosse il paradiso

CONDUCT OF GENTLEMEN … His name was Fleming, and he was a poor Scottish farmer. One day, while he was working, he heard a cry for help coming from a nearby swamp. He dropped his tools and ran to the bog. There, stuck up to his waist in black muck, was a terrified boy, screaming and struggling to free himself. The Farmer Fleming saved the lad from what could have been a slow and horrible death … The next day a beautiful carriage crossed the miserable camps Scotsman, got out a smartly dressed gentleman who introduced himself as the father of the boy Farmer Fleming had saved: “I would like to repay you,” said the gentleman, “You saved my son’s life.” “I can not accept payment for what I did,” the Scottish farmer replied, refusing the offer. At that moment, the farmer’s son came to the door of their hut. “And your son?” asked the gentleman. “” Yes, “said the proud father.” We propose a deal to give him leave that provides the same level of education that my son will have. If the guy looks like the father, there is no doubt that it will become a man of whom we are both proud of, “And so it happened. Farmer Fleming’s son attended the best schools of the time, he graduated from medical school at St. Mary London and became famous throughout the world as Sir Alexander Fleming, the discoverer of penicillin. Years later, the same nobleman’s son who was saved from the bog was stricken with pneumonia. This time it was the penicillin to save her life. The name of the gentleman was Lord Randolph Churchill and his son to Sir Winston Churchill. Someone once said: What goes around comes back. Work as if you had no need of money. Love as if you had never been hurt, Dance as if no one was watching, Sing as if no one was listening, Live as if on earth there was the paradise.

La grandezza di un uomo

La grandezza di un uomo anche dopo la sua morte:

In un gesto di disgelo senza precedenti, il presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha stretto la mano al leader cubano Raul Castro allo stadio di Johannesburg dove i due si trovano per la commemorazione di Nelson Mandela. Il leader di Cuba, riferisce la Reuters, ha sorriso quando Obama gli ha stretto la mano prima di salire sul podio per parlare e salutare Nelson Mandela come “un gigante della storia”.

Invictus

INVICTUS

Dal profondo della notte che mi avvolge,
Nera come un pozzo da un polo all’altro,
Ringrazio qualunque dio esista
Per la mia anima invincibile.

Nella feroce morsa delle circostanze
Non ho arretrato né gridato.
Sotto le randellate della sorte
Il mio capo è sanguinante, ma non chino.

Oltre questo luogo d’ira e lacrime
Incombe il solo Orrore delle ombre,
E ancora la minaccia degli anni
Mi trova e mi troverà senza paura.

Non importa quanto stretto sia il passaggio,
Quanto piena di castighi la vita,
Io sono il padrone del mio destino;
Io sono il capitano della mia anima.

Out of the night that covers me,
Black as the pit from pole to pole,
I thank whatever gods may be
For my unconquerable soul.

In the fell clutch of circumstance
I have not winced nor cried aloud.
Under the bludgeonings of chance
My head is bloody, but unbowed.

Beyond this place of wrath and tears
Looms but the Horror of the shade,
And yet the menace of the years
Finds and shall find me unafraid.

It matters not how strait the gate,
How charged with punishments the scroll,
I am the master of my fate:
I am the captain of my soul.

Nelson Mandela

Mandela, alcune delle sue citazioni
Ecco perché stimo questo uomo e per me sarà una leggenda! Sempre vivo!!

“Le difficoltà piegano alcuni uomini ma ne rafforzano altri. Non esiste ascia sufficientemente affilata da poter tagliare l’anima di un peccatore che continua a provare, armato solo di speranza, con la convinzione che alla fine riuscirà a rialzarsi.”

“Sembra sempre impossibile finche’ non viene realizzato.”

“Se potessi ricominciare da capo, farei esattamente lo stesso. E così farebbe ogni uomo che ha l’ambizione di definirsi tale.”

“Tutti possono migliorare a dispetto delle circostanze e raggiungere il successo se si dedicano con passione a ciò che fanno.”

“Ho imparato che il coraggio non è la mancanza di paura, ma la vittoria sulla paura. L’uomo coraggioso non è colui che non prova paura ma colui che riesce a controllarla.”

“Provare risentimento è come bere veleno sperando che ciò uccida il nemico.”

“Bisogna guidare da dietro lasciando credere agli altri di essere davanti.”

“Non mi giudicate per i miei successi ma per tutte quelle volte che sono caduto e sono riuscito a rialzarmi.”

“Una buona testa ed un buon cuore sono sempre una formidabile combinazione.”

Grazie Nelson

Quando scompare una persona che ha dato tanto a questo mondo, che a costo della cosa più preziosa per un uomo, la propria libertà, ha lottato per una razza intera; le uniche mie parole sono di eterna gratitudine e di stimolo a lottare sempre per la realizzazione dei miei sogni! Oggi il mondo piange un grande e immenso uomo! Sono certo che la sua memoria, il ricordo delle sue sofferenze, siano lo stimolo per il mondo intero ad avere fiducia nei propri sogni, a raggiungere sani obiettivi ma, soprattutto, a non aver rancore verso nessuno, nemmeno per chi è stato il tuo carceriere. È questa la grandezza di un uomo!

Grazie R.I.P.

20131206-031548.jpg