Frasi fatte

I mental coach parlano con frasi fatte? Perché le frasi tipo “non ce la faccio” “i soldi non portano la felicità” “quello ha i soldi perché ha imbrogliato” “quello è successo perché raccomandato” non sono frasi fatte?

Annunci

2013 in review

The WordPress.com stats helper monkeys prepared a 2013 annual report for this blog.

Here’s an excerpt:

The concert hall at the Sydney Opera House holds 2,700 people. This blog was viewed about 13,000 times in 2013. If it were a concert at Sydney Opera House, it would take about 5 sold-out performances for that many people to see it.

Click here to see the complete report.

Lunga vita ai sogni – long live the dream

Ricevo tante lettere di follower che vorrebbero riprendere la propria vita per i capelli, che vedono fallimenti, delusioni, che mi scrivono del perché io continui a parlare ancora di positività con l’imu, la pressione fiscale, la crisi.
Io inseguo i miei sogni, molti li inseguo da tanti anni, li ho sfiorati e vissuti.
Poi mi guardo dentro, mi chiedo perché quei sogni non si sono pienamente realizzati.
Mi accorgo che li avevo qui, nella mia mano, non ho saputo guardarli, non ho saputo trasformarli nella mia realtà attuale.
La vita ti offre tante occasioni, tanti treni, ma se noi voltiamo le spalle alla tabella degli orari, se noi abbiamo paura di prendere il treno aspettando il prossimo, non lo prenderemo mai.
Mi rendo conto che la vita è dura, ma lo è per chi guarda la sua durezza; è dura per chi vede in arlecchino i suoi bordi neri e non i molteplici colori.
Anche io ho qualche sogno da trasformare ancora in realtà, desideri che devono trovare soluzioni. Ma è solo colpa mia se sono ancora li nel cassetto, se nel momento in cui avrei dovuto prendere quel treno non mi sono fatto trovare alla stazione. È solo attraverso la consapevolezza dei propri errori, la richiesta del perdono a se stessi, l’amor proprio, che il mondo ricomincia a girare intorno a te.
Ci sono cose, nei nostri sogni, che rappresentano ciò che abbiamo perso; ci sono cose, nei nostri sogni, che la paura annebbia la loro presenza; ci sono cose nei sogni che sembrano tanto distanti da noi… iniziamo a credere nei nostri sogni, invecchieremo con alcuni di loro, ma molti si realizzeranno, troveranno la materializzazione in questa vita.
Conosco una persona che nei miei sogni ha sempre avuto un posto fisso, ne cercava anche uno in qualche ente, azienda!
Ho sempre pensato che avrebbe dato il meglio di se senza catene, senza un datore di lavoro che le dettasse regole!
In un periodo di crisi sono contento che abbia trovato la ricchezza, l’amore, una sua nuova dimensione!
Tutto questo credendo in se stessa, credendo che si può fare, credendo che piangere serve solo a inumidire gli occhi e l’animo!
Sappiate cogliere i messaggi che arrivano da dentro, ma allontanate il buio dai vostri cuori, entrerà tanta di quella luce che riuscirà ad illuminare la vostra vita… Tutto vi sembrerà diventato così facile che anche l’ostacolo più grande sparirà come una nuvola passeggera!

I receive many letters of followers who would like to resume their lives for the hair, they see failures, disappointments, who write to me of why I continue to speak again positive with the imu, the tax burden of the crisis.
I chase my dreams, many of them chasing for so many years, I touched them and lived.
Then I look inside, I wonder why those dreams have not been fully realized.
I realize that I had here in my hand, I could not look at them, I could not turn in my current reality.
Life offers many opportunities, so many trains, but if we turn our backs to the timetable, if we are afraid to take the train waiting for the next, I do not ever take.
I realize that life is hard, but it is for those who view its hardness, it is hard for those who see in harlequin its edges blacks and many colors.
I too have some dreams to turn into reality yet, you’d have to find solutions. But it is only my fault if they are still there in the drawer, if when I had to take the train, I did not find the station. It is only through an awareness of their own errors, the request for forgiveness to yourself, self-love, that the world begins to spin around you.
There are things in our dreams, that represent what we have lost, and there are things in our dreams, that the fear clouding their presence, there are things in dreams that seem so distant from us … begin to believe in our dreams, grow old with some of them, but many will be realized, will the materialization in this life.
I know a person in my dreams has always had a steady job, I was also looking for some one in authority, company!
I always thought that he would give his best without chains, without an employer that dictate the rules!
In a time of crisis I’m glad you found wealth, love, its new dimension!
All this thinking to herself, believing that you can do, believing that crying only serves to moisten the eyes and the soul!
Know learn from the messages that come from within, but removed the darkness from your heart, so much of the light that will be able to light up your life … Everything will seem become so easy that even the biggest obstacle will disappear like a cloud will walk!

Continua ciò che hai cominiato – Continue what you started

Continua ciò che hai cominciato e forse arriverai alla cima, o almeno arriverai in alto ad un punto che tu solo comprenderai non essere la cima. Seneca

Continue what you started and maybe you will come to the top, or at least you will come up to a point that you understand not only be the top.
Seneca

Persona qualsiasi – person any

a tutti capita almeno una volta nella vita di pensare che un qualcosa sia impossibile.. Poi arriva una persona qualsiasi e la fa’.. Siate quella persona qualsiasi (B.d.S.)

all happen at least once in their lives to think that something is impossible .. Then comes an ordinary person and makes it ‘.. Be that person any (B.d.S.)

Scelte difficili – difficult choices

Sono le scelte difficili che rendono grande un uomo! Magari contrarie ai suoi sentimenti ma riescono a smuovere l’universo!

These are the tough choices that make a great man! Perhaps contrary to his feelings but manage to shake the universe!

Progetti per il 2013? – Projects for 2013?

Siamo alle porte del nuovo anno, mancano pochissime ore, e inizierà il 2013!
L’inizio del nuovo anno è come il lunedì per chi inizia la dieta, ricco di buoni propositi che, spesso, restano buoni buoni in un cassetto, restano solo propositi.
Ma perché ciò avviene, perché i buoni propositi non diventano buone realtà?
Il primo errore sta nel non scrivere, nel non rappresentare visivamente i propositi.
Scrivete i vostri obiettivi su un foglio, raffigurateli con un’immagine, ed ogni giorno che leggerete i vostri buoni propositi (almeno una volta al giorno, la mattina) immaginate di vivere le emozioni che quella realtà può procurarvi.
Il secondo errore è nella poca fiducia nei vostri mezzi. Spesso ciò che desideriamo è frutto di sogni nascosti a cui non diamo il giusto peso, non siamo abituati a chiedere all’Universo, a noi stessi. Bene, quello che faremo è credere ciecamente in quello che vogliamo, si può fare.
L’ultimo problema è la poca gratitudine per ciò che abbiamo. Iniziamo, ogni giorno, a ringraziare l’universo, Dio, per ciò che abbiamo, per le cose che sembrano banali (vista, udito, gambe, auto, lavoro, amori, figli, panorama,….,) ma che sono importanti perché senza di queste non saremmo noi!
Il nuovo anno sarà speciale per le persone che lo vorranno! Ringraziate ciò che avete ricevuto di bello da quello che ci sta lasciando e partite da queste positività per costruirne delle altre.
Che questo 2013 sia per tutti voi l’inizio della scalata al vostro successo personale, il raggiungimento dei vostri obiettivi, la luce che entra nel vostro cassetto… Quello in cui avete riposto i vostri sogni più grandi.

Buon anno da Giuseppe Fontana
(Blogger http://ilsegretodelsuccesso.me )

We are at the dawn of the new year, missing only a few hours, and will start 2013!
The beginning of the new year is like on Monday for those who start the diet, full of good intentions that often remain good good in a drawer, there are only plans.
But for this to happen, because good intentions do not become good reality?
The first mistake is not to write, not to visually represent the intentions.
Write down your goals on paper, raffigurateli with an image, and every day you read your good intentions (at least once a day, in the morning) imagine that you feel the emotions that reality can arrange.
The second error is the lack of confidence in your means. Often what we want is the result of hidden dreams that we do not give due weight, we are not used to asking the universe to ourselves. Well, what we do is blindly believe in what we want, we can do.
The last problem is the lack of gratitude for what we have. We start every day to thank the universe, God, for what we have, for the things that seem trivial (sight, hearing, legs, car, work, love, children, landscape, ….,) but that are important because without them we would not be us!
The new year will be special for the people who want it! Give thanks that you have received good from what we are leaving and matches these to build positive than others.
This 2013 is for all of you the beginning of the climb to your personal success, achieve your goals, the light that enters your drawer … The one where you have placed your biggest dreams.

happy new year

20121231-143608.jpg