Se non puoi volare…

Se non puoi volare, allora corri, se non puoi correre, allora cammina, se non puoi camminare, allora gattona, ma qualsiasi cosa fai, devi continuare ad andare avanti.
Martin Luther King

Osa

‘é molto meglio osare cose straordinarie, vincere gloriosi trionfi, anche se screziati dall’insuccesso, piuttosto che schierarsi tra quei poveri di spirito che non provano grandi gioie nè grandi dolori, perchè vivono nel grigio e indistinto crepuscolo che non conosce nè vittorie nè sconfitte’. F.D.Roosevelt

il buon contratto

Oggi, un contratto difficile, si è trasformato in una firma improbabile. Anni fa avrei gettato la spugna, avrei ammainato la bandiera, avrei ceduto ai paletti che l’interlocutore ha inserito nella nostra trattativa.

Alla fine la firma c’è stata, l’ok ha avuto la meglio sul no, i paletti sono crollati uno ad uno.

Cosa è cambiato da allora? perché oggi ho chiuso un contratto che ieri aveva ostacoli insormontabili?

L’Atteggiamento Mentale Positivo, la grinta, la certezza che quella firma era già mia, l’entusiasmo per aver aggiunto un’ulteriore tassello per il raggiungimento del mio obiettivo.

Ieri sono andato a letto con la certezza di avere quel contratto nella mia borsa, avevo la sensazione, che sentivo reale, che avrei incassato quel si, che quel tipo avrebbe messo la firma al nostro accordo.

Anni fa andavo a dormire col dubbio, mi svegliavo con l’ansia di chi non conosceva l’esito di quella contrattazione, di chi aveva dubbi sulla reale riuscita. Quella paura, quel timore, era presente anche nelle mie vendite, nei miei exploit, veniva percepito anche dal mio interlocutore. Non ero convinto di aver fatto di tutto e lo trasferivo anche a colui che era difronte a me, che mi ascoltava.

Oggi sono certo di dare me stesso, sono sicuro che la percentuale di riuscita è maggiore di un fallimento e, che, se proprio un fallimento arriva, diventi la base su cui impostare la mia prossima vendita vincente.

Essere certo di me stesso, delle mie capacità, è l’arma in più per raggiungere i miei scopi, per perseguire i miei successi.

Questo lo applico in tutti i campi della mia vita, l’amore, il lavoro, l’amicizia. Da quando ho iniziato a credere in me stesso, a preventivare vittorie, guadagni, nella mia vita arrivano vittorie e guadagni. Io vi esorto a crederci ma soprattutto a credere in voi stessi, alla riuscita di ogni vostro obiettivo che sia il lavoro o la conquista di un uomo, di una donna.

Ho iniziato a trasferire questa filosofia a tutte le persone che hanno avuto bisogno di stimoli per vincere. In tanti, oggi, hanno raggiunto le mete prefissate. Non è impossibile raggiungere i propri obiettivi. Credici, immagina le vittorie come se fossero scontate, trasferisci agli altri la tua sicurezza e formati per avere le giuste competenze.

Sarai imbattibile!

contattami se hai bisogno! io ci sarò.

Le dieci virtù più una 

Questa volta voglio parlarti di un esercizio e lo faccio a quest’ora perché è l’ora giusta!

Cosa pensi prima di andare a letto? Qual’è il tuo pensiero ricorrente?

Da questo momento potrai cambiare il tuo futuro, migliorare la tua vita! Provaci, non costa nulla ma ti donerà la felicità.

“Le dieci virtù più una” è un esercizio che funziona davvero, un elemento importante per raggiungere i tuoi obiettivi e migliorare la tua vita!

Ogni sera, nel mio letto, dopo aver visto un po’ di tv, letto un paragrafo dei miei libri preferiti sulla crescita personale, sull’ho’oponopono, spengo la luce e pratico questo esercizio rapido, semplice  e indispensabile!

Ripeto, per dieci volte, come un mantra:”sono contento e felice dell’esistenza…”

I puntini li sostituisco con “dell’amore per la mia donna” (ne ricavo serenità di coppia). Poi ripeto il mantra ma questa volta aggiungo “della mia fortuna” (non vi nascondo che mi chiamano fortunato per le mie vincite) e continuo sostituendo i puntini con il mio successo (ogni giorno aggiunto un tassello importante), poi con il mio lavoro (ottengo risultati ogni giorno sempre più alti), con l’aria che respiro (ho un benessere fisico invidiabile), con tutto ciò che di positivo o di splendidamente normale esiste nella mia vita (rendendola sempre più speciale sia per me sia per le persone a me vicine)! I puntini li sostituisco anche con qualcosa che vorrei diventasse ancora più importante pensando però che già lo sia (conto in banca, auto, barca, casa, etc)!

È la forza della legge di attrazione, del pensiero positivo!

Dopo aver ripetuto per dieci volte questo mantra, sostituendo l’ultima parte, ogni volta, con un nuovo pensiero ma, soprattutto, dopo aver sentito realmente dentro la convinzione di ciò che ho recitato,  ringrazio l’universo per avermi donato un evento importante nella giornata appena terminata (un successo a lavoro, un incontro, una cena, l’abbraccio di una persona, un incasso, etc).

Questo esercizio ci permette di allenare il nostro inconscio alla positività, ai canali sui quali sintonizzarci per raggiungere la meta prefissata! Passare in rassegna tutto ciò che ci fa piacere e, infine, ringraziare per un evento in particolare vissuto nella giornata che volge al termine, allontana i pensieri negativi e ci allinea a ciò che è la nostra volontà conscia!

Non smetterò mai di ripetere che noi siamo ciò che pensiamo! Ma non dimenticare mai che, il tuo inconscio, se lavora contro i tuoi sogni, azzererà l’energia positiva dei tuoi pensieri!

Lavora per essere una persona speciale, nuova, ricca, di successo!

Cosa ti costa pensare positivo? Che male può farti il chiudere gli occhi pensando a qualcosa di speciale, di unico, di importante, di positivo?

Addormentati con un sorriso… il risveglio sarà ricco di energia positiva che ti farà affrontare la giornata alla grande!

Io ci credo, io ci lavoro, io ci riesco. E tu?

Quanto è lunga la strada per il successo

Nel mio percorso che condivido con tutti voi che leggete il mio blog ho incontrato e ascoltato per via epistolare centinaia di persone. Molti di voi mi ponete questa domanda: quanto impiegherò per avere successo?

La mie risposte sono: quanto hai impiegato per ridurti così? Quanta energia hai profuso per attirare ciò che oggi hai e da cui vuoi scappare? Quanto è grande la tua paura del fallimento? Quanto e grande la fiducia verso te stesso? Quanto è chiaro l’obiettivo (sempre che tu ne abbia uno) che hai in mente? Quanto sei legato a ciò che oggi possiedi?

Di domande ce ne sono tantissime! Il lavoro su ciò che sei oggi è arduo perché sei legato a ciò che ti ha reso così! Solo con la consapevolezza di ciò che sei dentro e ciò che è il tuo obiettivo finale puoi iniziare la scalata verso il successo.

La prima pietra su cui fondare il tuo successo è credere in te stesso! Più crederai in ciò che sei più veloce sarà la tua scalata!

Una scalata è irta e piena di ostacoli ma la tua determinazione ti farà oltrepassare i limiti, soprattutto quelli della tua mente!

Sii consapevole di ciò che sei, sia chiaro il tuo obiettivo, sii cosciente che dovrai lavorare sul tuo inconscio! Più questa energia di rinnovamento sarà grande più il messaggio verso l’universo sarà diretto e preciso!

Hai passato una vita a dirti che non è possibile… adesso cambia rotta e dimostra a te steso che il tuo obiettivo è ciò che vuoi, amplifica all’infinito questa voglia… il resto verrà da se!

Scrivimi se hai bisogno di me.

Ralph Lauren

Figlio di ebrei immigrati dalla Bielorussia passa la sua infanzia nel Bronx tra povertà e sogni. Inizia come commesso in un negozio e diventa uno degli stilisti più celebri al mondo, con un patrimonio di 7 miliardi di dollari, senza aver mai frequentato una scuola di moda e terminato il college: «La gente mi chiede come ha potuto un ebreo del Bronx creare un brand per un elite di persone, senza avere soldi e appartenere a una classe alta. A loro rispondo che ce l’ho fatta perché avevo imparato a sognare»
Ralph Lauren

Cambia la radice

la mia pianta caccia dei frutti che non sono buoni! Io devo venderli, li abbellisco, li pulisco, ma devo venderli! Si, rendendoli più belli io li venderò!

Quanti di noi, ragionando sul proprio prodotto, per renderlo più vendibile agisce sull’incarto, sull’immagine! Come se renderlo più bello lo rendesse migliore!

Pochi, invece, agiscono sulla causa del difetto! Se contattassi un agronomo e chiedessi di aiutarmi con la mia pianta, i miei frutti, sicuramente, sarebbero più buoni! Non avrei bisogno di escamotage per venderli!

Questo succede con noi stessi! A volte ci chiediamo il perché, nonostante curiamo la nostra persona, la nostra immagine, il successo non arriva!

Quello che va curato è il contenuto, ciò che sei e non ciò che appare! Chi da un morso al nostro frutto, catturato dalla sua bellezza, si aspetta che il gusto sia degno! Un frutto all’apparenza bello ma con un sapore cattivo verrà abbandonato presto!

Lavora su quello che sei, opera attentamente sul contenuto! L’immagine serve per catturare ma la sostanza per conquistare!

L’Iniziativa e il successo 

L’iniziativa è un pregio di chi è autonomo nella scelta di proporsi per determinati lavoro e/o di chi sceglie attivamente i passi da seguire nel proprio percorso lavorativo o di vita! Così di chi si offre per un lavoro prima che gli venga offerto!
Un leader che non ha iniziativa non può essere definito tale! Un uomo che non ha iniziativa non potrà mai essere un buon comandante, un buon imprenditore, un buon capo! La legge del successo pretende che l’uomo abbia iniziativa, sappia muoversi in tempo e decidere!

Solo chi si propone potrà cogliere le preziosi opportunità che, per ognuno di noi, sono dietro l’angolo!

Fare più di quanto ci è richiesto, terminare un lavoro e proporsi per altri accresce la stima in noi di chi ci comanda, di chi è lì a giudicarci, del mercato del lavoro, dei nostri clienti! Una persona che fa di più di quanto richiesto attira molto di più di una persona che si limita a fare il lavoro nei limiti di quanto previsto! Chi dimostra di essere migliore di quanto richiesto, chi prende iniziative atte a migliorare il proprio lavoro, è più interessante!

Maggiori iniziative intraprese, maggiori responsabilità! Maggiori responsabilità, maggior successo!

Hai le capacità di metterti in gioco, hai la possibilità di fare di più prendendo l’iniziativa!

Chi ha successo, chi raggiunge obiettivi insperati, ha avuto il coraggio di prendere iniziative, di proporsi!

Un giorno proposi un mio progetto ad un’azienda che non aveva richiesto un mio lavoro specifico! Scrissi su più cose per dimostrare le mie capacità! Mi chiamarono settimane dopo perché, tra le righe di quel progetto, c’era qualcosa che avrebbero voluto fare ma che, in mancanza di persone con la competenza specifica, avevano accantonato!

Un mese dopo mi ritrovai con l’incarico di responsabile della comunicazione di quell’azienda!

Spesso chi ti cerca non sa che esisti! Proponiti! Prendi l’iniziativa!

Fiducia in te stesso

Che senso avrebbe iniziare un viaggio, per qualsivoglia progetto, se non ci fosse una delle pietre miliari del successo: la fiducia in se stessi!
Nessun piano, nessun obiettivo, nessuna meta può essere raggiunta se non crediamo nelle nostre capacità se non ci fidiamo di noi stessi!

Tutti abbiamo fiducia in noi stessi, almeno è quello che crediamo, ma pochi hanno quella fiducia inconscia, quella che ci permette di agire incondizionatamente, senza paura, senza limiti! La fiducia in te stesso è una qualità che puoi tranquillamente perfezionare con degli esercizi, con un percorso di motivazione personale!

Se il tuo obiettivo è raggiungere una meta, un obiettivo in cui credi è importante iniziare ad avere, veramente, fiducia in te stesso!

Ho aiutato tante persone a raggiungere questo stato di piena fiducia in se stessi, molti credevano di essere già padroni delle proprie volontà, della propria fiducia! Alla fine era proprio questo, la fiducia in se stessi, che frenava il raggiungimento del successo, il taglio, metaforico, del traguardo!

Guardati dentro, mettiti alla prova, scopri se davvero hai fiducia in te stesso!

Il mondo che si aprirà davanti ai tuoi occhi sara davvero speciale!

Aiutati 

Decidi cosa vuoi fare nella vita

Decidi ora che cosa vuoi fare nella vita, poi formula il tuo piano e comincia a seguirlo. Se non è chiaro ciò che è nelle tue volontà, se hai molta confusione, se non sai cosa vuoi dalla tua vita,  puoi sempre pensare di rivolgerti ad persone capaci di aiutarti, un Life coach ad esempio (non che voglia portare acqua al mio mulino, ma il mio lavoro è questo) che possa aiutarti nella scelta di un obiettivo che sia in armonia con ciò che fa parte delle tue inclinazioni naturali, del tuo temperamento, della tua forza fisica, delle tue abilità comprovate, del tuo percorso formativo.

Spesso manca la chiarezza d’intenti per iniziare una scalata che ti porti al successo, alla realizzazione di qualcosa che ti porti ricchezza (non solo quella monetaria), alla gratifica personale! Spesso molte idee ma poche chiare portano confusione e una condizione di smarrimento! È il momento di iniziare il tuo percorso verso il successo